Come scegliere un colorante per capelli?
Se la natura non ha dato i tuoi capelli una splendida ombra brillante - non importa, perché con l'aiuto della tintura dei capelli puoi ottenere qualsiasi, anche il colore più incredibile.





Tutti i colori dei capelli possono essere suddivisi in tre grandi gruppi: naturale. chimico e il fisico. Tra i coloranti naturali più popolari alcanna e basma. Questi coloranti vengono estratti da piante ricche di oli essenziali e tannini, quindi, oltre a macchie, rafforzano anche le radici dei capelli, li rendono sani e lucenti.


Le sfumature ottenute con l'uso di henné - darosso luminoso sui capelli chiari a castagno di rame sul buio. Basma viene utilizzato solo in combinazione con henné e consente di ottenere una gamma di tonalità blu-nero.



Importante! Basma non può essere utilizzato separatamente, altrimenti i capelli si trasformano in un colore blu-verde!



tuttavia Tinture naturali non possono alleggerire i capelli. In questo caso, chimicoI colori dei capelli, che vanno anche a una vasta gamma di tonalità. La base dell'azione di qualsiasi colorante chimico dei capelli è l'interazione tra perossido di idrogeno e composti organici di metalli, come sali di piombo, rame, argento, ecc. A causa di questo, le vernici chimiche sono chiamate anche vernici ossidanti. A causa della reazione ossidativa, i pigmenti pigmentali penetrano in profondità nei capelli e colorano i capelli.



L'industria della bellezza moderna offre una varietà di coloranti chimici dei capelli, tra i quali i più popolari sono vernici crema per uso domestico.



Pitture fisiche quindi non reagire con la cheratina dei capellilavata molto rapidamente, dopo diverse procedure di lavaggio della testa. Le pitture fisiche non possono cambiare il colore originale dei capelli o della vernice sopra i capelli grigi, possono dare l'ombra necessaria. Nell'uso domestico sono richieste speciali tonalità di colore o shampoo.


Particolare attenzione dovrebbe essere prestata a tali popolari ora i colori dei capelli di bezmiаachnye. L'ammoniaca è un componente senza la quale persistentefissare il colorante all'interno dei capelli è impossibile. In questo caso, l'ammoniaca distrugge i capelli, quindi sempre più produttori di vernici producono linee con un contenuto inferiore di ammoniaca.



Pitture Bezammia meno resistente, che convenzionale ossidante. Per sostituire l'ammoniaca, nelle vernici destinate alla colorazione professionale del salone, vengono utilizzati componenti innovativi, come il fissatore di gel Oleo nella vernice Inoa di L'Oreal.



Quindi, per scegliere una tintura per capelli,È necessario decidere quale risultato si desidera ricevere. Usa colori chimici per cambiare il colore dei capelli o per colorare i capelli grigi, e fisico e naturale - per dare ai capelli la tonalità necessaria, senza cambiare il colore originale.



Scegliendo tinture per capelli, è importante considera il tuo colore originale. I capelli scuri sono più difficili da colorare,perché contengono più pigmento naturale - melanina. Pertanto, di conseguenza, il colore potrebbe differire da quello dichiarato dal produttore. Per scoprire come sarà il colore dopo aver tinto i capelli, è necessario utilizzare una carta speciale, che di solito è in negozio o dal parrucchiere. Questa mappa mostra campioni del colore originale dei capelli e dei campioni dopo la colorazione.


Se vuoi comprare tinture per capelli e nonsapere quale tonalità scegliere, quindi iniziare meglio con il più vicino al tuo colore originale. Dopotutto, se il cambio cardinale della "colorazione" non ti soddisfa, allora è quasi impossibile restituire tutto "com'era".



Ti consigliamo di seguire la semplice regola: L'ombra della vernice non dovrebbe differire dal colore naturale dei capelli di oltre 2-3 toni. Perché così? Dopotutto, il colore naturale della pelle, dei capelli, delle ciglia e delle sopracciglia è già collegato armoniosamente dalla natura stessa. Se, tuttavia, "scurisci" o "schiarisci" di 5 o più toni, allora questa armonia si rompe, le sopracciglia e le ciglia diventano troppo scure o generalmente diventano invisibili. Una persona può acquisire eccessivo pallore o ingiallimento.



Pertanto, se hai ancora bisogno di cambiare il colore(ad esempio, da una bionda a una bruna), in primo luogo, considera il colore del tuo viso e dei tuoi occhi, e in secondo luogo, non dimenticare di tingere le sopracciglia e le ciglia in modo che siano in armonia con il nuovo colore dei capelli.



Come scegliere un colorante per capelli?
Commenti 0